otto-ruote


[Articolo precedente] [Articolo successivo] [Edicola ]

Il più grande d'Italia con i suoi 450 soci

20 marzo 2002


Title: Il più grande d'Italia con i suoi 450 soci
 
 
   
 
 
Pag. 1 - 1 MILANO METROP
 
 
Pag. 2 - PRI PIA:TERROR.ISLAMICO
 
 
Pag. 3 - PRIPIA:ILKILLERDELLAPORT
 
 
Pag. 4 - MILANO: NERA
 
 
Pag. 5 - MILANO: NERA
 
 
Pag. 6 - MILANO: BIANCA
 
 
Pag. 7 - MILANO: BIANCA
 
 
Pag. 8 - MILANO:POLITICA & ECONOM
 
 
Pag. 9 - MILANO: I QUARTIERI
 
 
Pag. 11 - MILANO: BIANCA
 
 
Pag. 12 - E QUI LA FESTA
 
 
Pag. 16 - SESTO
 
 
Pag. 17 - SESTO
 
 
Pag. 18 - CINISELLO
 
 
Pag. 19 - 24 ORE METROPOLI
 
 
Pag. 20 - SAN DONATO SAN GIULIANO
 
 
Pag. 21 - SEGRATE CASSANO
 
 
Pag. 22 - RHO
 
 
Pag. 23 - BOLLATE
 
 
Pag. 24 - CORSICO TREZZANO
 
 
Pag. 25 - ROZZANO
 
 
Pag. 26 - DOSSIER
 
 
Pag. 27 - 1 OLA
 
 
Pag. 28 - CALCIO
 
 
Pag. 29 - CALCIO
 
 
Pag. 30 - VARIE
 
 
Pag. 31 - VARIE
 
 
Pag. 32 - VARIE
 
Il più grande d'Italia con i suoi 450 soci
 
BRESSO Una storia lunga quasi 100 anni per uno degli scali aerei più antico della nazione. Oggi, l'aeroporto di Bresso continua ad essere una delle realtà più importanti dell'aviazione italiana. Primo scalo in assoluto per la movimentazione dei voli non commerciali, il campovolo bressese rappresenta un sicuro riferimento per quanti amano il volo turistico, ma anche per gli sportivi che si avvicinano al mondo del volo acrobatico. Qui, infatti, oltre alla più vasta schiera di appassionati del volo, circa 450 soci che compongono l'Aeroclub più grande d'Italia, trova ospitalità anche la squadra agonistica più agguerrita, guidata dal pluricampione internazionale Sergio Dallan. Sullo scalo bressese, situato in una delle zone più urbanizzate d'Italia e accanto al polmone verde del Parco Nord, periodicamente si addensano pesanti polemiche.
Negli anni scorsi era stata fortemente contestata l'ipotesi di un potenziamento dello scalo. Ed anche oggi, rimane forte la critica di quanti, politici e ambientalisti, vorrebbero che l'aeroporto fosse chiuso. Tuttavia, l'attività turistica e didattica prosegue con ottimi risultati. Anzi, proprio l'Aeroclub Milano sta concertando con il Parco Nord Milano e le amministrazioni comunali della zona, un piano di riqualificazione che prevede la riduzione degli spazi occupati e l'ammodernamento delle strutture con l'obiettivo di proseguire l'attività di volo privato.
Ros. Pal.
STAMPA ARTICOLO INVIA L'ARTICOLO INIZIO PAGINA BACK
 
Editoriali
Primo Piano
Sport
Spettacoli
Fotogallery
La posta del QN
 
 
 
Musica
DVD
Videogames
Articoli Regalo
Directory
 
Forum
Loghi & Suonerie
Chat
Bookmark
Webmail
Help
Annunci
Ricerca personale
Annunci legali
 
Cavallo Magazine
Lo Sperone
Costi di Casa
Onda TV
 

Spe Web - CDFlash - DADA - European Market Place - Mish Mash - La Canonica - Sadler
DISCLAIMER - CONTATTACI - PUBBLICITÀ
Copyright © 2002 MONRIF NET S.p.A. & POLIGRAFICI EDITORIALE S.p.A. Tutti i diritti riservati
Sito ottimizzato per Internet Explorer 5™


www.otto-ruote.it
Per informazioni, consigli e correzioni
contattare web@otto-ruote.it
Powered by aruba.it