otto-ruote


[Articolo precedente] [Articolo successivo] [Edicola ]

BRESSO Un piccolo scalo turistico

03 maggio 2002


Title: BRESSO Un piccolo scalo turistico in
 
 
   
 
 
Pag. 1 - LOMBARDIA PRIMA
 
 
Pag. 2 - LOMBARDIA PRIMO PIANO
 
 
Pag. 3 - LOMBARDIA PRIMO PIANO
 
 
Pag. 4 - 24 ORE LOMBARDIA
 
 
Pag. 7 - 1 MILANO METROP
 
 
Pag. 8 - PRPI: IL LAVORO A MILANO
 
 
Pag. 9 - PRPI: IL LAVORO A MILANO
 
 
Pag. 10 - LA VOGLIA DI SCUDETTO
 
 
Pag. 11 - LA VOGLIA DI SCUDETTO
 
 
Pag. 12 - MILANO: NERA
 
 
Pag. 13 - MILANO: NERA
 
 
Pag. 15 - MILANO: BIANCA
 
 
Pag. 17 - MILANO: BIANCA
 
 
Pag. 19 - MILANO: I QUARTIERI
 
 
Pag. 20 - MILANO GIORNO E NOTTE
 
 
Pag. 21 - SESTO
 
 
Pag. 22 - SESTO CINISELLO
 
 
Pag. 23 - CINISELLO
 
 
Pag. 24 - 24 ORE METROPOLI
 
 
Pag. 25 - SAN DONATO SAN GIULIANO
 
 
Pag. 27 - SEGRATE CASSANO
 
 
Pag. 28 - RHO
 
 
Pag. 29 - BOLLATE
 
 
Pag. 30 - CORSICO TREZZANO
 
 
Pag. 31 - ROZZANO
 
 
Pag. 32 - LOMBARDIA PRIMA OLA
 
 
Pag. 33 - CALCIO
 
 
Pag. 34 - CALCIO
 
 
Pag. 35 - VARIE
 
 
Pag. 36 - VARIE
 
 
Pag. 37 - VARIE
 
 
Pag. 47 - PRIMA LOMB.TENTAZIONI
 
 
Pag. 48 - CARNET LOMBARDIA
 
 
Pag. 49 - CARNET LOMBARDIA
 
 
Pag. 50 - CULTURA & SPETTACOLI LOM
 
 
Pag. 51 - TURISMO WEEKEND
 
BRESSO Un piccolo scalo turistico in
 
BRESSO Un piccolo scalo turistico in cerca di una soluzione per il futuro, che sappia coniugare la sicurezza e la sua esistenza. Un aeroporto da sempre discusso, ma che racchiude in sè un tassello importante della storia dell'aviazione civile italiana. L'aeroporto di Bresso non vuole chiudere i battenti. Come già molte volte in passato, quando sull'aviazione milanese batte vento di tempesta, il piccolo scalo che sorge accanto al Parco Nord è sempre il primo ad esserne investito.
Negli anni scorsi, il mondo della politica aveva più volte ipotizzato la sua chiusura e lo spostamento di tutto il traffico turistico all'interno dello scalo di Linate. Tuttavia, gli ultimi avvenimenti hanno abbondantemente dimostrato che quella strada non è perseguibile. Se la tempesta infuria sull'Aeroclub Milano, il più prestigioso d'Italia, da anni i suoi soci stanno lavorando alla ricerca di una soluzione che sia in grado di porre equilibrio tra sicurezza e voglia di volare.
Il progetto esiste già. Prevede la dismissione di tutte le strutture presenti e la creazione di un'aerostazione di dimensioni più ridotte accanto al centro Polilogistico della protezione civile di via Clerici, ossia nell'area che un tempo apparteneva alla caserma degli elicotteristi. In questo modo le aree attualmente occupate dagli hangar, che sorgono proprio vicino alle abitazioni del centro di Bresso, verrebbero trasformate in parco. Mentre l'aeroclub potrebbe continuare a vivere in maniera più discreta.
A questo progetto stanno lavorando anche il Parco Nord Milano e la Regione Lombardia. Ed anche molti sindaci del Nord Milano avevano accolto favorevolmente la soluzione, purché transitoria. Il problema vero è rappresentato dalla necessità di reperire i fondi per la creazione del nuovo polo. Un finanziamento di 3 o 4 milioni di euro che potrebbe arrivare soltanto da Civilavia.
Ros. Pal.
STAMPA ARTICOLO INVIA L'ARTICOLO INIZIO PAGINA BACK
 
Editoriali
In Primo Piano
Sport
Spettacoli
Fotogallery
La posta del QN
 
 
 
Animalieanimali
Arredamento
 
Musica
DVD
Videogames
Articoli Regalo
Directory
 
Forum
Loghi & Suonerie
Chat
Bookmark
Webmail
Help
Annunci
Ricerca personale
Annunci legali
 
Cavallo Magazine
Lo Sperone
Costi di Casa
 

Spe Web - CDFlash - DADA - European Market Place - Mish Mash - La Canonica - Sadler
DISCLAIMER - CONTATTACI - PUBBLICITÀ
Copyright © 2002 MONRIF NET S.p.A. & POLIGRAFICI EDITORIALE S.p.A. Tutti i diritti riservati
Sito ottimizzato per Internet Explorer 5™


www.otto-ruote.it
Per informazioni, consigli e correzioni
contattare web@otto-ruote.it
Powered by aruba.it