otto-ruote


[Articolo precedente] [Articolo successivo] [Edicola ]

Cosi' si allontanano i giovani dallo sport

13 maggio 2002


Title: la Repubblica - Edizione di Milano
11 Maggio 2002

 La prima di Milano
 I nomi di oggi

 Edizioni Locali
 
 






 KwMETEO
 Il tempo in Italia.
 Cerca il comune
 
 

 SMS
 

 KwSearch
  Cerca nel Network
 
  Cerca nel Web



News Lombardia

Varese, 19:35
Disturbato mentre dorme uccide cagnetta del vicino

Milano, 18:43
A 93 anni premiato come miglior navigatore Internet

Milano, 18:20
Piazza Affari chiude in rialzo, Mibtel +1,4%

Roma, 17:55
Pallanuoto, Brescia prende Calcaterra

Roma, 17:07
Calciomercato: Atalanta vuole Yanagisawa, Milan su Zenoni

Firenze, 16:47
Calcio, Maldini: voglio vincere i Mondiali

Bologna, 16:50
Basket, play off serie A: variazioni calendario

Le altre News

 Lavoro
Supermarket:
l'esercito
dei 500

 Scioperometro

 Sport
Mondiali
Giappone
2002

 La Guida Blu 2002

 Società

 Speciale Scuola
Maturità:
un aiuto
per l'esame

 Speciale
La solidarietà
naviga
in Rete



 

Lettere



Così si allontanano
i ragazzi dallo sport
Claudia S.
Milano
Ho letto qualche tempo fa sul vostro giornale che il Comune si apprestava a discutere l'aumento delle tariffe degli impianti sportivi e già allora la notizia mi aveva allarmato molto. Come sanno tutti quelli che hanno figli, fare attività sportiva in questa città è già molto difficile: la scuola, e la signora Moratti pare non preoccuparsene affatto, fa fare quando va bene due ore di ginnastica alla settimana. Talvolta l'educazione fisica si fa in classe, seduti al proprio banco, perché le scuole pubbliche (e con la riforma sarà anche peggio) non sono come il collegio San Carlo che dispone di un centro sportivo che fa invidia al Coni e spesso non hanno palestre o quelle che ci sono vanno a pezzi. Se il Comune davvero aumenterà i prezzi degli impianti, mi chiedo come sarà possibile per le persone normali praticare un qualche sport. La società sportiva frequentata da mio figlio ha spedito una lettera che mette sull'avviso: dicono che non sono in grado di dire quanto costerà fare quelle tre ore di basket a settimana (ma lo stesso vale per il calcio, la pallavolo...) l'anno prossimo, perché dipenderà dalle nuove tariffe del Comune. Perché se passerà quel progetto anticipato da Repubblica scrivono è chiaro che i prezzi saliranno alle stelle. A chi fa comodo che i nostri figli, invece che starsene a fare sport siano chiusi in casa a guardare la tivù?

Risponde Luca Pagni
La situazione, in effetti, èconfusa. La giunta vuole aumentare le tariffe , ma non ha fatto in tempo a portare il provvedimento al voto del Consiglio comunale: la legge prevede che modifiche tariffarie vengano approvate entro il marzo di ogni anno, così da essere inserite nel bilancio di previsione. Chi fa sport si metta, però, il cuore in pace. L'assessore allo Sport, Aldo Brandirali ha detto che il provvedimento verrà votato subito dopo l'estate, così' da entrare in vigore nel gennaio 2003. In quanto alle tv, c'è chi consiglia una bella parabola. Non esistono, per fortuna, solo le televisioni italiane.
Per chi naviga a Milano
  Affari
  Alberghi
  Animali
  Appuntamenti
  Arredamento
  Arte
  Artigianato
  Associazioni
  Banche e Finanza
  Biblioteche
  Bimbi
  Chiese
  Cinema
  Cultura
  Donne
  Economia e Professioni
  Fiere
  Guide
  Istituzioni
  Libri e Librerie
  Locali
  Moda
  Musei
  Negozi
  Partiti
  Ristoranti
  Sanità
  Scuole varie
  Sindacati
  Solidarietà
  Sport
  Storia di Milano
  Take Away
  Teatri
  Tempo Libero
  Viaggiare

Il meglio di Internet

     

 

 


www.otto-ruote.it
Per informazioni, consigli e correzioni
contattare web@otto-ruote.it
Powered by aruba.it